Terapia a secco per animali

La terapia a secco comprende diverse tipologie di trattamenti strumentali e manuali e alcune tecniche di elettrostimolazione per la fisioterapia. Si differenzia dall’idroterapia perché gli esercizi per riacquistare la mobilità non avvengono in acqua ma su terraferma; alcuni percorsi riabilitativi comunque prevedono l’interazione tra i due tipi di trattamento.

Riabilitazione e prevenzione

La fisioterapista interviene non solo per curare e riabilitare gli animali, ma la sua azione può avere anche uno scopo di prevenzione.
Il piano di recupero della mobilità viene concordato insieme al paziente e calibrato sull’intensità del dolore e le sue esigenze, scegliendo i trattamenti opportuni tra le varietà delle terapie a secco.
Da Mon Petit Village sono disponibili:

La tecarterapia o diatermia (per Tecar si intende Trasferimento Elettro Capacitivo e Resistivo) ha lo scopo di riattivare i naturali processi riparativi e antinfiammatori attraverso la stimolazione dell’energia all’interno dei tessuti biologici. Questa terapia, combinando l’incremento endogeno della temperatura e l’innalzamento del potenziale energetico delle membrane cellulari, infatti, aumenta i processi metabolici cellulari e permette il ripristino della fisiologia tissutale riducendo il dolore, il gonfiore e favorendo un rapido recupero delle funzionalità.

Il taping neuro muscolare è una tecnica innovativa che può essere utilizzata sia in fase riabilitativa che nella quotidianità. È utile per coadiuvare i processi fisiologici di guarigione, potenziare ed ottimizzare il funzionamento dei muscoli, migliorare il sistema vascolare e stimolare il sistema nervoso oltre che coadiuvare il riassorbimento di edemi ed ematomi.

Questa si basa su bendaggi, applicati in diversi modi a seconda della funzione con cui vengono utilizzati. Può essere utilizzato per limitare alcuni movimenti permettendo allo stesso tempo di espandere il muscolo, evitando la perdita di propriocettività.

L’elettrostimolazione viene solitamente utilizzata nel periodo immediatamente successivo ad un intervento chirurgico perché produce contrazioni o vibrazioni nei muscoli che riducono l’edema e rilasciano le endorfine, attenuando il dolore. Aumenta la forza ed il tono muscolare, accorciando così i tempi di recupero in caso di atrofia muscolare. Questa si basa sulla canalizzazione di corrente elettrica su una serie di elettrodi applicati sulla cute che trasmettono impulsi elettrici al corpo e stimolano i nervi, inviando segnali ad un muscolo specifico che reagisce contraendosi. L’elettrostimolazione ha, inoltre, funzione decontratturante.

La terapia manuale viene effettuata con massaggi e stretching e ha lo scopo di ridurre il dolore degli animali e ripristinare il normale movimento somatico.

La ginnastica attiva viene utilizzata nella seconda parte di riabilitazione, viene effettuata autonomamente dall’animale sotto stesso controllo del fisioterapista, ed è utile per quegli animali che devono ritrovare coordinazione ed equilibrio perché mira a favorire il mantenimento e l’aumento della forza muscolare e a migliorare la postura.

L’ultrasuonoterapia viene solitamente utilizzata in caso di contratture muscolari o patologie dolorose articolari croniche poiché riduce il dolore acuto e cronico, tendinopatie perché incrementa l’elasticità del collagene di muscoli, tendini, cicatrici, capsule articolari ed aumenta il flusso ematico e del trofismo tissutale.

La ginnastica attiva viene utilizzata nella seconda parte di riabilitazione, viene effettuata autonomamente dall’animale sotto stesso controllo del fisioterapista, ed è utile per quegli animali che devono ritrovare coordinazione ed equilibrio perché mira a favorire il mantenimento e l’aumento della forza muscolare e a migliorare la postura.

La ginnastica attiva-assistita è la fase intermedia tra la ginnastica passiva ed attiva e prevede una stretta collaborazione tra il fisioterapista e l’animale. Quest’ultimo infatti, nonostante non sia più totalmente inattivo, non ha ancora la capacità di svolgere movimenti autonomamente, quindi ha bisogno dell’aiuto di una persona che lo aiuta.

Ridona forza e vigore al tuo animale domestico con una terapia innovativa.